Progetti Europei

PROGETTO

Logo Progetto ALLNOW

 

Il  turismo accessibile non è solo un tema sociale ma è un vettore  economico molto importante ed un diritto civile fondamentale.

ALL NOW crea un modello di itinerario europeo di turismo accessibile con il coinvolgimento degli operatori del settore e dei portatori di interessi  per favorire l’importanza dello sviluppo dell’accessibilità e del disegno universale  e la loro adozione da parte degli attori.

ALL NOW contribuisce alla creazione di destinazioni, siti e servizi turistici  accessibili  con l’obiettivo di aumentare il gradimento dei turisti. L’itinerario consente ai turisti  con disabilità o esigenze specifiche  di  fruire di eventi e festival culturali e  folcloristici.

ALL NOW rafforza lo sviluppo delle competenze professionali, del tessuto imprenditoriale e del locale contesto socio- culturale.

 

Destinazioni e attrazioni:

Italia, Regione Marche

La Regione Marche riassume nel suo territorio l’intera Italia: dolci colline e antichi borghi, il blu del mare, parchi e natura attiva, cultura e storia, eccellenze enogastronomiche, tradizioni artigianali, luoghi di spiritualità e meditazione (www.turismo.marche.it).

 

Fano                      

Fano è una nota località balneare nel nord delle Marche, dalle antiche origini romane e conserva importanti monumenti di epoca augustea. Il suo centro storico è ricco di edifici e monumenti di epoca medievale, rinascimentale e barocca. Il suo Carnevale è il più antico d'Italia. La cultura marinara è testimoniata dalle specialità tipiche, come il brodetto alla fanese e la moretta, una bevanda calda a base di caffè e liquore, usata dai marinai (www.turismofano.com).

Chiesa di San Pietro in Valle. Iniziata nel 1610 dal napoletano Giovanni Battista Cavagna e inaugurata nel 1616, la Chiesa di San Pietro in Valle è oggi uno degli edifici barocchi più belli delle Marche. Ubicato lungo via Nolfi, mostra una facciata estremamente semplice realizzata in laterizi.

Museo della Via Flaminia. Il Museo della Via Flamina, situato nella chiesa di san Michele Arcangelo, contigua all'arco di Augusto, è il centro di orientamento, la "porta di accesso" virtuale al territorio che insiste sul tracciato marchigiano dell'antica via consolare romana. E' dotato di supporti e apparati multimediali di elevata tecnologia realizzati dall'Università Politecnica delle Marche che restituiscono informazioni storico-artistiche, immagini sorprendenti e esperienze immersive.

Carnevale di Fano. Ogni anno la città di Fano (PU) si trasforma per il Carnevale, il più antico d'Italia (datato 1347), con sfilate di giganti carri allegorici in carta pesta, maschere, musica, centinaia di chili di dolciumi lanciati dai carri ed il rogo finale in cui viene bruciato Il grande Pupo, per uno spettacolo unico e indimenticabile. Oggi il Carnevale di Fano è la più importante festa popolare delle Marche ed una delle prime in Italia con una partecipazione di oltre 100.000 persone (www.carnevaledifano.com).

4 /

Fermo

Fermo è una delle più importanti città delle Marche con la sua storia di città di studi e centro di scambi culturali nell’Adriatico. Fermo conserva un impianto urbano rinascimentale intatto che partendo dalla principale Piazza del Popolo – tra le più belle delle Marche – è godibile attraverso una serie di itinerari costellati di chiese, palazzi nobiliari, cortili e portali artistici.

Il panorama è splendido. Arroccata attorno al colle del Girfalco, il cui parco ospita piante secolari e costituisce una delle più belle terrazze panoramiche della costa marchigiana, la Città ha per proprie quinte naturali, da un lato il Mare Adriatico, dall'altro un entroterra di tipiche cittadine che si spingono con un dolce paesaggio collinare fino alle pendici dei Monti Sibillini (http://www.comune.fermo.it/it/portale-turismo/ | http://www.comune.fermo.it/en/tourism).

Cisterne Romane. Le cisterne romane di Fermo sono un eccezionale complesso archeologico sotterraneo di 2.200 metri quadri, del I sec. d.C. Questo grande serbatoio d’acqua potabile si articola in trenta sale voltate.

Teatro dell’Aquila. Il settecentesco Teatro dell’Aquila è uno dei più grandi e belli teatri delle Marche (regione che vanta oltre 70 teatri storici ancora in uso). Si tratta di un edificio prestigioso, arricchito dai fondali storici di Alessandro Sanquirico e dall'affresco centrale opera di Luigi Cochetti. La struttura, oltre a rappresentare uno dei beni culturali più apprezzati della Città, è sede di importanti stagioni di spettacolo: lirico, sinfonico, di prosa, secondo una tradizione plurisecolare che ha visto le sue scene calcate dai più grandi nomi del panorama internazionale.

Tipicità. È la vetrina delle eccellenze marchigiane che lega agricoltura, turismo, cultura in una grande festa del buongusto. Con tutte le tradizionali ghiottonerie marchigiane, ma anche con birra agricola, produzioni biologiche, cioccolato d’autore e la possibilità di degustare ed acquistare i prodotti tipici, direttamente dai produttori (www.tipicita.it/).

 

 

Germania

Hugo Junkers Fest (www.flugplatz-dessau.de)

Concerto di Brahm e Tchaikowski (http://anhaltisches-theater.de/konzerte_kammermusikverein_201617)

Bulgaria

Festival Estivo di Varna(www.varnasummerfest.org)

Tall Ships Ragatta (www.tallships.bg)

Festival Apollonia Art (www.apollonia.bg)

 

 

Manuale per l’ospitalità accessibile

scaricalo

 

Partner

Camera di Commercio Italiana per la Germania (Germania) (itkam.org)

SI. Camera – Sistema Camerale Servizi (Italia) (www.sicamera.camcom.it)

Regione Marche (Italia) ( www.regione.marche.it  / www.turismo.marche.it)

Village for all – V4A (Italia)

Istituto Italiano  per il Turismo per Tutti – ISITT (Italia) (www.isitt.it)

Associazione Italiana Confindustria Alberghi (Italia)   (www.alberghiconfindustria.it)

Camera di Commercio e Industria della Bulgaria (Bulgaria)  (www.bcci.bg)

Goranov I & V Ltd  (Bulgaria)  ( www.goranovonline.com)

Università di Anhalt per le Scienze Applicate (Germania)  (www.hs-anhalt.com)

 

 

Progetto co-finanziato dal programma COSME (2014-2020) dell’Unione Europea